Ti trovi qui: Home » Prossimi Eventi

Prossimi Eventi

Iniziative Unimore in occasione delle GIORNATE FAI D'AUTUNNO

Aperture straordinarie del Museo di Zoologia e dell’Osservatorio Geofisico.

Guide d’eccezione saranno studenti di Istituti Superiori di Modena e di Carpi e del CPIA di Modena.

Museo di Zoologia

La visita sarà dedicata a un percorso particolarmente attrattivo organizzato dal Polo Museale in sette sale del Museo di Zoologia e Anatomia comparata sulle differenze morfologiche degli animali ovvero su come gli animali si rendono attrattivi. Del percorso di visita,organizzato da Elena Corradini, Ivano Ansaloni e Andrea Gambarelli, apprendisti ciceroni saranno studenti del Liceo classico Muratori - San Carlo e del Liceo delle Scienze umane Carlo Sigonio che mostreranno ai visitatori, con l’aiuto di pannelli esplicativi collocati nelle sette sale del museo, animali o insetti che sviluppano differenze per attrarre l’altro sesso. Queste differenze possono consistere nelle maggiori dimensioni, nella diversa colorazione, nella presenza o assenza in uno dei due sessi di determinate strutture come corna, zanne, piume, pungiglioni.

Osservatorio Geofisisco

L'itinerario di visita è stato progetto e coordinato dal Prof.Sergio Teggi, responsabile scientifico dell'Osservatorio Geofisico, dal
tecnico meteorologo Luca Lombroso, dall'ing.Sofia Costanzini e dall'ing.Francesca Despini.

Nella visita sarà illustrata la storia dell'Osservatorio Geofisico, istituito nel 1826 per volere del Duca Francesco IV d'Este.

Si partirà dalla base del torrione di levante del Palazzo Ducale di Modena, sede dell'Osservatorio, dalla quale è visibile nel lato nord
la balconata meteo dove tuttora si effettuano misurazioni dei parametri meteorologici. L’Osservatorio Geofisico infatti possiede una
delle serie storiche più lunghe d’Italia, dal 1861 fino ad oggi.

Nelle sale dell’Osservatorio trovano spazio alcuni pregiati strumenti storici quali i telescopi e gli strumenti dei passaggi costruiti dallo
scienziato modenese G.B amici, i pluviometri di Bianchi e di Ragona, l'Evaporigrafo di Ragona ed altri. Inoltre, saranno visibili alcuni
volumi delle osservazioni metereologiche manoscritti, custoditi nella biblioteca dell’Osservatorio, filo conduttore con le attività attuali
di osservazione meteorologica e ambientale ancora attiva presso l'Osservatorio Geofisico.

Data inizio evento: 12/10/2019 10:00

Data fine evento: 13/10/2019 18:00

Informazioni: Orari apertura: 10.00-18.00. Ultimo ingresso ore 17.00 Attenzione: la salita all'Osservatorio prevede circa 250 gradini, non vi è ascensore; sono consigliate scarpe comode, ed evitare borse o zaini ingombranti o pesanti. Per maggiori informazioni consultare i link: http://www.ossgeo.unimore.it/2019/10/04/giornate-fai-di-autunno-2019/ https://www.fondoambiente.it/luoghi/osservatorio-geofisico?gfa&fbclid=IwAR3qfQNu1zOzV2cpR7-KFRKEA7u45amlOrNiLReg9YJyCx7So8hv9DGFAeA Oppure scrivere a: ossgeo@unimore.it

Categorie: scienze, eventi, Altro evento

Pubblicato da: comunicazione@unimore.it