Ti trovi qui: Home » Prossimi Eventi

Prossimi Eventi

Il Molino Stucky: l'evoluzione di un complesso produttivo veneziano

Relatore: Giorgio Serafini
 
Introduce
Arch. Emilio Montessori
 
Tra il 1884 ed il 1887 Giovanni Stucky fece costruire sull’isola della Giudecca due corpi di fabbrica in cui divenne operativo un grande e moderno mulino per la macinazione del grano della cittą di Venezia. A fianco di questi edifici, nel 1895 iniziarono i lavori di costruzione di nuovi volumi, la cui progettazione fu affidata all’arch. Ernst Wullekopf di Hannover. Questi diede un’impronta formale unitaria a tutti gli edifici del complesso industriale, proponendo all’ambiente veneziano una linea stilistica molto lontana dalla tradizione architettonica lagunare. Non ci si deve meravigliare, quindi, se queste proposte portarono ad una forte opposizione sia della Commissione d’ornato che della Amministrazione comunale, che proposero, inutilmente, soluzioni formalmente pił semplici ed in linea con la tradizione edificatoria locale. Questo grande contenitore, dismesso all’attivitą produttiva nel 1955 ed a lungo abbandonato, divenne il territorio di confronto tra diverse visioni del recupero degli spazi dell’archeologia industriale. Nel 1975 fu oggetto della prima mostra di architettura “A proposito del Molino Stucky” collegata alla Biennale di Venezia e organizzata da Vittorio Gregotti ai Magazzini del Sale alle Zattere. Infine, nei primi anni di questo secolo, il complesso fu trasformato e rifunzionalizzato dagli architetti veneziani Francesco Amendolagine e Giuseppe Boccanegra che lo trasformarono in un albergo con annessa sala congressi, recuperando anche alcuni corpi di fabbrica ad uso residenziale.

 

Data inizio evento: 15/02/2018 16:00

Luogo: Accademia Nazionale di Scienze, Lettere e Arti di Modena, Corso Vittorio Emanuele 59, Modena.

Categorie: societą, eventi, Conferenza

Pubblicato da: comunicazione@unimore.it