Ti trovi qui: Home » Notizie

"Innovazione nella didattica delle scienze nella scuola primaria e dell’infanzia", venerdì 1 febbraio a Reggio Emilia

Il Dipartimento di Educazione e Scienze Umane di Unimore da anni indirizza l’attenzione di docenti e ricercatori sui temi della didattica innovativa e del rapporto tra discipline umanistiche e scientifiche.  Per queste ragioni la quinta edizione del congresso internazionale “Innovazione nella didattica delle scienze nella scuola primaria e dell’infanzia: al crocevia fra discipline scientifiche e umanistiche” si terrà venerdì 1 febbraio, alle ore 10.30, e sabato 2 febbraio, alle ore 9.30, presso l’Aula Magna P. Manodori del Complesso universitario Palazzo G. Dossetti (Viale A. Allegri, 9), a Reggio Emilia.

Il tema di quest’anno è “Energy across the disciplines” e il programma di venerdì 1 febbraio prevede che, dopo i saluti istituzionali, le relazioni siano affidate alla prof.ssa Marisa Michelini, dell’Università degli studi di Udine, su “L’energia nella formazione degli insegnanti della scuola dell’infanzia e primaria” ed alla prof.ssa Tiziana Altiero di Unimore su “L’energia nei sistemi viventi“. Dopo una breve pausa i lavori riprendono, alle ore 14,30, con la prof.ssa Rachael Lancor , Madison University, USA, su “Metaphors for Energy across Scientific Disciplines” con il prof. Hans Fuch , con la prof.ssa Elisabeth Dumont della Università di Zurigo, Svizzera, e con il prof. Federico Corni , Libera Università di Bolzano, su “The power of forces of nature”. I lavori della prima giornata saranno completati da una Tavola Rotonda tra gli esperti internazionali, coordinata dalla prof.ssa Annamaria Contini di Unimore, sul temaEnergy across the disciplines”.

Nella giornata di sabato 2 febbraio i lavori iniziano alle ore 9.30 con le relazioni della dott.ssa Alessandra Landini di Unimore su “Metafora, narrazione e embodied cognition nell’insegnamento - apprendimento dell’energia” e del prof. Federico Corni, Libera Università di Bolzano, con la prof.ssa Elisabeth Dumont, Università di Zurigo, Svizzera, su “FCHgo: Una storia di idrogeno e celle a combustibile”. Nell’intenzione è di favorire il confronto tra mondo della ricerca e quello della scuola, così come tra discipline scientifiche e umanistiche, si alterneranno diversi contributi proposti dai partecipanti.

Il Congresso ha il patrocinio del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca – Ufficio Scolastico Regionale per l’Emilia Romagna.

La partecipazione ad entrambe le giornate è libera. E’previsto il servizio di traduzione per le relazioni in inglese.

Informazioni più dettagliate sul sito ufficiale www.pse.unimore.it nella sezione “Events”.

Categorie: newsletter

Articolo pubblicato da: Ufficio Stampa Unimore - ufficiostampa@unimore.it