Ti trovi qui: Home » Notizie

A Giurisprudenza un convegno dedicato al Diritto dei minori, il 30 novembre

Il Dipartimento di Giurisprudenza di Unimore punta la sua attenzione al tema dello status del figlio nato a seguito di maternità per sostituzione o maternità surrogata che, ammessa con sensibili varianti in taluni ordinamenti europei ed extra-europei, incontranell’ordinamento italiano un divieto sanzionato penalmente dall’art. 12, comma 6°, della Legge n. 40 del 2004 in materia di procreazione medicalmente assistita.

A questa complessa questione verrà dedicato un convegno dal titolo “Maternità per sostituzione e status del figlio” si terrà venerdì 30 novembre alle ore 14.00 presso il Complesso universitario San Geminiano (via San Geminiano,3) a Modena.

La giornata di lavoro, che si propone di approfondire da un punto di vista scientifico-giuridico questa materia, sarà introdotta dalla prof.ssaSilvia Sonelli di Unimore e si articolerà in due sessioni: la prima presieduta dal prof. Andrea Mora di Unimore, vedrà gli interventi della prof.ssa Barbara Pezzini, docente di Diritto Costituzionale all'Università di Bergamo, su  “Maternità per sostituzione e status del figlio: profili di diritto costituzionale ”, del Consigliere della Corte di Cassazione e docente di Diritto di famiglia all’Università di Genova prof.Massimo Dogliotti, che interverrà su “ Status del figlio nato a seguito di maternità surrogata nella giurisprudenza recente ” e del dott.Guido Corapi, ricercatore di Diritto privato di Unimore, che tratterà delle “ Nuove forme di genitorialità, maternità per sostituzione e status del figlio ”.

La seconda sessione che sarà presieduta dal prof. Luigi Foffani, docente di Diritto penale di Unimore, si avvarrà dei contributi della prof.ssaFrancesca Brunetta d’Usseaux, docente di Diritto privato comparato presso l’Università di Genova, su “ Lo status del figlio nato da accordi di maternità surrogata: una prospettiva comparatistica ”, del prof. Roberto Baratta, docente di Diritto internazionale all’Università di Macerata, che interverrà su “ Riconoscimento dello status filii nei casi di maternità surrogata: profili internazional-privatistici ” e del prof.Antonio Vallini, docente di Diritto penale dell’Università di Pisa, su “ Maternità surrogata e status del figlio: profili penalistici ”.

Il ricorso a tale pratica - afferma la prof.ssa Silvia Sonelli di Unimore - oltre confine ha sollevato diverse questioni di ordine giuridico e in particolare la questione relativa al riconoscimento nell’ordinamento italiano dello status del figlio nato a seguito della pratica stessa. Abbiamo dunque ritenuto importante dedicare a tale problematica che impegna la nostra giurisprudenza di merito, di legittimità e costituzionale, particolare attenzione, attraverso un confronto interdisciplinare che si avvale della prospettiva di giuristi provenienti da diversi ambiti disciplinari, nella convinzione che l’interdisciplinarità aggiunga nuovi profili di indagine ed elementi di comprensione, favorendo così una conoscenza più articolata e approfondita dei problemi che il Diritto è chiamato ad affrontare”.

Il consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Modena riconosce 3 crediti formativi. Per iscriversi al convegno inviare una mail agabriella.liberatori@unimore.it tel.059/2058173 

Categorie: newsletter

Articolo pubblicato da: Ufficio Stampa Unimore - ufficiostampa@unimore.it