Ti trovi qui: Home » Notizie

Unimore e Polizia di Stato collaborano per corsi di formazione sul diritto penale

Il Dipartimento di Giurisprudenza di Unimore ha iniziato una stretta collaborazione con la Questura di Modena sfociata nella realizzazione di corsi di formazione su tematiche di diritto penale (sostanziale, processuale e operativo) di grande attualità e interesse pratico per tutte le forze dell’ordine e per la Polizia Municipale.

Il prossimo appuntamento dal titolo “ La violenza di genere. Profili sostanziali, processuali e modalità operative ”, che si terrà in collaborazione con il Centro Studi e Documentazione sulla Legalità e contro le Mafie, iniziativa che ha come promotori Unimore e il Comune di Modena, sarà martedì 12 giugno, con inizio alle ore 9.30, nell’Aula Convegni del Complesso universitario San Geminiano (via San Geminiano 3) a Modena.

Questo terzo corso di formazione sarà dedicato alla  violenza di genere , analizzata sempre da un punto di vista sostanziale, attraverso i contributi del dott. Francesco Diamanti, assegnista di Ricerca dell’Università Ferrara e professore a contratto Unimore, processuale su cui si soffermerà l’avv.Guido Sola, Presidente della Camera penale di Modena Carl'Alberto Perroux, e operativo, seguito dalla dott.ssa Maria Laura Barbera, Primo Dirigente Divisione Polizia Anticrimine della Questura di Modena. 

La violenza di genere, intesa in senso lato, comporta serissime conseguenze, spesso capaci d'impattare sulla qualità della vita (breve, medio e lungo periodo). Le persone con cui le donne parlano di più della violenza subita sono sempre i familiari, gli amici e i parenti, ma dal 2014 è aumentato il ruolo di figure professionali specifiche come gli avvocati, i magistrati e le forze dell’ordine, coerentemente con l’aumento delle denunce. “In questo contesto, - afferma il dott. Francesco Diamanti - la costruzione di solide collaborazioni tra esperti di diritto penale (processuale e sostanziale), forze dell'ordine e Polizia Municipale, risulta di vitale importanza per la corretta prosecuzione del percorso, già ben avviato a livello nazionale e locale, di contrasto al fenomeno della violenza di genere. Attività, questa, che deve essere inevitabilmente affrontata con metodo integrato, affiancando all'approfondimento penalistico anche quello di natura strettamente operativa”.

L’appuntamento sarà preceduto dai saluti introduttivi pronunciati dal Rettore Unimore prof. Angelo O. Andrisano, del Direttore del Dipartimento di Giurisprudenza prof. Luigi Foffani, e del Questore di Modena dott. Filippo Santarelli.

Categorie: newsletter

Articolo pubblicato da: Ufficio Stampa Unimore - ufficiostampa@unimore.it