Ti trovi qui: Home » Notizie

Seconda giornata dedicata ai vaccini. "VaccinaRE" appuntamento a Reggio Emilia sabato 10 febbraio

Il tema dei vaccini, la loro storia, cosa contengono, l’obbligo della vaccinazione, le truffe e le leggende, che esistono e interferiscono con le vaccinazioni, saranno al centro di un incontro promosso dalla Facoltà di Medicina e Chirurgia di Unimore. La giornata dal titolo VaccinaRE, che vuole essere un momento scientifico e didattico rivolto a tutte le persone interessate al tema, è stata organizzata da uno dei massimi esperti internazionali in campo immunologico, il prof. Andrea Cossarizza di Unimore.

 “Parlare oggi di vaccinazioni è di grande importanza, - afferma il prof. Andrea Cossarizza di Unimore -  considerando che in Italia abbiamo avuto nel 2017 quasi 5.000 casi di morbillo, con 4 decessi ed un altro è già avvenuto nel 2018, 6 volte di più dell'anno precedente, e che molte altre vaccinazioni sono sotto la soglia di sicurezza. Per questo motivo è stato necessario istituire una legge sulla obbligatorietà dei vaccini, di fatto ispirata a quanto ha fatto la Regione Emilia Romagna, che è stata la prima a dotarsi di strumenti legislativi in merito. Purtroppo l’obbligo di legge non basta, e molte persone espongono i loro figli a gravi pericoli infettivi cercando in tutti i modi di evitare una pratica medica le cui radici si perdono nella storia. Queste persone vanno convinte a non credere ai falsi miti e alle leggende che imperversano nei media o nei social network e a loro va ridata fiducia nel sistema sanitario e nei risultati degli studi scientifici internazionali. Il nostro appuntamento intende far chiarezza sulla sicurezza e l’importanza delle pratiche vaccinali, sfatando le bufale che esistono in questo campo, a partire dai legami con l'autismo, (ricordo che chi ha inventato questa storia per interessi economici personali, oltre 20 anni fa, è stato radiato con disonore dall'ordine dei medici, ma continua a imperversare sia sul web, sia tramite film e libri), con malattie croniche e debilitanti causate dai vaccini, fino alla presenza di ogni tipo di sostanze pericolose nei vaccini (mercurio, pezzi di metalli, nanoparticelle non ben definite se non addirittura parti di maiale...)”.

L’appuntamento, che si terrà sabato 10 febbraio 2018 alle ore 9.30 presso l’Aula Magna Manodori del complesso universitario Palazzo Dossetti (via Allegri 9) a Reggio Emilia, sarà aperto dai saluti del Pro rettore della sede di Reggio Emilia prof. Riccardo Ferretti. Si alterneranno poi gli interventi di: prof. Samuele Peppoloni, microbiologo di Unimore, che illustrerà la “Storia delle Vaccinazioni”; del prof. Pier Luigi Lopalco, epidemiologo dell’Università di Pisa, che tratterà il tema “Quanto sono sicuri i vaccini?”; del dott. Alessandro Volta, AUSL Reggio Emilia, che proporrà “E se smettessimo di vaccinare?”; del prof. Marcello Pinti, immunologo di Unimore, che parlerà dei “Vaccini: miti, leggende e realtà”; del prof. Andrea Cossarizza, Patologo di Unimore, che concluderà gli interventi della mattina con un contributo su “Leoni e bufale nel WEB”. L’incontro si concluderà con la parola agli studenti che potranno confrontarsi con i relatori e discutere di questo argomento

La giornata, patrocinata dalla Società Italiana di Immunologia, Immunologia Clinica e Allergologia, dalla Associazione Italiana di Neuroimmunologia e dalla Società Italiana di Microbiologia, sarà rivolta agli studenti delle quarte e quinte classi degli Istituti superiori di Reggio Emilia ed agli studenti dei corsi delle Professioni Sanitarie della sede di Reggio Emilia.

 

Articolo pubblicato da: Ufficio Stampa Unimore - ufficiostampa@unimore.it