Ti trovi qui: Home » Avvisi

Summer School “EU-China cooperation: Economic Trends an Perspecites along the New Silk Road" al via l'8 luglio

Giornata inaugurale lunedì 8 luglio a Reggio Emilia per la Summer School “ EU-China cooperation: Economic Trends an Perspecites along the New Silk Road ”, una iniziativa didattica intesa a fornire ai partecipanti un quadro aggiornato e approfondito dei cambiamenti dell’economia cinese e delle opportunità di cooperazione tra l’Europa e la Cina, in particolare lungo le nuove rotte commerciali aperte dalla Via della Seta.

Per quasi due settimane, fino a venerdì 19 luglio, escluso la domenica un gruppo di 23 studenti iscritti, provenienti da alcune delle maggiori università italiane e straniere, parteciperà a questo corso che si tiene presso il complesso universitario Palazzo Dossetti (viale Allegri 9) e che sarà aperto dai saluti del Sindaco di Regio Emilia Luca Vecchi, del Pro Rettore Unimore e delegato alla Internazionalizzazione Sergio Ferrari, del Pro Rettore per la sede Unimore di Reggio Emilia Riccardo Ferretti e del Vice Presidente di Unindustria Reggio Emilia.

La lezione inaugurale sarà fatta da Alberto Bradanini, già Ambasciatore d’Italia in Cina e Presidente della Centro Studi sulla Cina Contemporanea – CSCC.

L’iniziativa vede affiancati in questo progetto, oltre ad Unimore, il Centro Studi sulla Cina Contemporanea - CSCC e la Xi’an Jaotong-Liverpool University di Suzhou - XJTLU.

Con questa nuova collaborazione – dichiara il Pro Rettore Delegato ai Rapporti Internazionali di Unimore prof. Sergio Ferrari - intendiamo consolidare le politiche di internazionalizzazione, già piuttosto consistenti in Unimore, offrendo agli studenti una ulteriore occasione per approfondire i diversi temi legati alla realtà della Cina. In particolare la Summer School tratterà i rapporti tra Unione Europea e Cina conseguenti alle prospettive della nuova Via della Seta. In occasione della recente visita in Italia, il Presidente della Repubblica Popolare Cinese Xi Jinping ha ribadito l’importanza dei rapporti con l’Italia non solo commerciali, ma anche culturali – educazionali. Molte scuole superiori cinesi, infatti, stanno introducendo corsi di lingua italiana ed in accordo con questa iniziativa Unimore, in collaborazione con l'Associazione Progetto Cina, ha attivato da anni corsi di lingua cinese nelle scuole superiori di Modena e Reggio Emilia. Nell’incentivare l’incontro tra culture, andiamo anche a favorire progetti di mobilità tra studenti e ricercatori, cercando di implementare nuove opportunità collaborative”.

Il programma dettagliato è consultabile sul sito http://www.euchinasummerschool.com/

Categorie: avvisi, newsletter

Articolo pubblicato da: Ufficio Stampa Unimore - ufficiostampa@unimore.it