Ti trovi qui: Home » Avvisi

Cattolici nella Resistenza, il 17 maggio un’importante giornata di studio a Reggio Emilia

La Resistenza ha rappresentato, pur nelle diversità di motivazioni e provenienze, un movimento corale, composto da molteplici anime le quali, pur costituite da divergenze anche notevoli, si trovarono accomunate dal comune intento di contribuire a sconfiggere il nazifascismo e restaurare l’ordine democratico, legale e civile dell’Italia. In questa lotta, insieme eroica e tragica, un ruolo importante fu giocato anche dai cattolici, che insieme a comunisti, socialisti, liberali, azionisti, militari e monarchici fornirono un contributo decisivo.

A tal proposito, saranno otto gli studiosi che venerdì 17 maggio terranno la propria relazione all’importante giornata di studio dedicata al ruolo dei Cattolici nella Resistenza , promossa a Reggio Emilia presso Palazzo Dossetti dalla Fondazione Fossoli, l’Istituto Casa  Cervi, in collaborazione con  l’Istituto Nazionale Ferruccio Parri e da Unimore.

Dopo gli interventi di apertura, alle ore 9:30, del Direttore del Dipartimento di di Educazione e Scienze Umane di Unimore Alberto Melloni, del Presidente della Fondazione Fossoli Pierluigi Castagnetti e del Presidente dell’Istituto Cervi Albertina Soliani, spetterà al Professor Giuliano Fornaciari dell’Istituto Cervi il compito di introdurre i lavori. La mattinata, presieduta da Silvia Scatena di Unimore, vedrà poi le relazioni di Giorgio Vecchio dell’Università di Parma, che tratterà de I cattolici italiani di fronte alla guerra e alla Resistenza, di Paolo Pezzino, Presidente dell’Istituto Nazionale Ferruccio Parri, che porrà l’attenzione su I 600 giorni della repubblica di Salò, per poi focalizzare l’attenzione sulla figura de Il partigiano Dossetti, a cura di Enrico Galavotti dell’Università di Chieti-Pescara, e concludere la prima sessione con un approfondimento del Direttore del museo di Montefiorino Mirco Carattieri su Ermanno Gorrieri ed i cattolici modenesi.

Durante la sessione pomeridiana, che sarà presieduta dalla Direttrice della Fondazione Fossoli Marzia Luppi, lo storico Giuseppe Giovannelli parlerà de Le fiamme verdi, mentre Alessandro Santagata dell’Università di Padova illustrerà L’interpretazione degli storici, quando invece a Gianluca Fulvietti, dell’Università di Pisa, spetterà il compito di approfondire i legami tra Cattolici e società civile,  per poi lasciare spazio alla ricercatrice Carla Bianchi Iacono, che interverrà sul tema de Il lungo cammino dei cattolici antifascisti a Milano.

Per ulteriori informazioni consultare il sito www.fondazionefossoli.org e la pagina Facebook Fondazione Fossoli .

Categorie: avvisi, newsletter

Articolo pubblicato da: Ufficio Stampa Unimore - ufficiostampa@unimore.it