Ti trovi qui: Home » Avvisi

Le abitudini di fumo tra generazioni, genere e gruppi con diversi livelli di educazione , il 2 aprile al DEMB

Il nuovo appuntamento con i Seminari di Economia Politica, proposti dal Dipartimento di Economia Marco Biagi di Unimore, che si terrà martedì 2 aprile 2019 alle ore 14.15 in Aula I (II° piano, sede di via Fontanelli), vedrà la dott.ssa Cinzia De Novi dell’Università di Pavia affrontare il tema “The Smoking Epidemic across Generations, Genders, and Educational Groups: A Matter of Diffusion of Innovations” ovvero “La diffusione del fumo tra generazioni, genere e gruppi educazionali: una questione di diffusione delle innovazioni”.

Le variazioni temporali nelle abitudini di fumo tra generazioni, genere e gruppi con diversi livelli di educazione - afferma la dott.ssa Cinzia De Novi dell’Università di Pavia - soddisfano la struttura proposta dalla teoria della diffusioni delle innovazioni  (TDI) (Rogers, 2003). Il nostro focus riguarda il caso Italiano e utilizza un pseudo-panel ottenuto da ripetute cross-sections del survey annuale degli household, "Aspetti della vita quotidiana", che è stato parte del Multipurpose Survey presentato dall'ISTAT per il periodo 1997-2012. I risultati confermano la teoria TDI di Rogers e mostrano che le abitudini di fumo sono diminuite nel tempo e tra classi d'età: uomini più giovani di tutti i livelli educazionali e donne con educazione superiore sono meno inclini al fumo rispetto a quelli in altri gruppi, mentre donne meno istruite che iniziano a fumare più tardi degli altri sono più inclini a continuare. Quindi, le differenze socio-economiche sono persistenti, in particolare per le donne. Secondo la teoria TDI di Rogers, ci si aspetta che le abitudini di fumo continuino a diminuire, in particolare tra le donne meno istruite”.

Categorie: avvisi, newsletter

Articolo pubblicato da: Ufficio Stampa Unimore - ufficiostampa@unimore.it