Ti trovi qui: Home » Avvisi

La terza edizione della cerimonia dedicata ai Dottori di Ricerca Unimore ha aperto la Notte dei Ricercatori 2018

La Notte dei Ricercatori Unimore, iniziativa che anche quest’anno ha avuto un grande successo, contando quasi duemila visitatori tra le sedi di Modena e Reggio Emilia, è stata aperta dalla terza edizione della Cerimonia di proclamazione dei Dottori di Ricerca, tenutasi nel Complesso universitario San Geminiano di Modena.

Quest’anno hanno conseguito il titolo di Dottore di Ricerca, dopo tre brillanti anni di studio post laurea, 104 studenti, 98 del XXX ciclo di dottorato e 6 del XXIX ciclo.

La cerimonia si è aperta con i saluti del Magnifico Rettore Angelo O. Andrisano e del Sindaco di Modena Gian Carlo Muzzarelli, che hanno preceduto la Lectio magistralis del prof. Giovanni Franceschini del Dipartimento di Ingegneria “Enzo Ferrari” su “ High performance electric drives for a sustainable future ”.

A seguire l’intervento di tre neo Dottori di Ricerca: Federico Lugli del Dottorato in Modelli e metodi per le Scienze materiali e ambientali, Paola Vittoria Pignataro del Dottorato in Scienze umanistiche e Sebastiano Rontaruoli del Dottorato in Medicina Molecolare e Rigenerativa.

Dopo la nomina dei Dottori la cerimonia si è conclusa con il tradizionale lancio del tocco accompagnato del "Gaudeamus Igitur", l'inno di tutte le Università del mondo.

La Notte dei Ricercatori è proseguita poi, animata da oltre 60 gruppi di Ricerca dell’Ateneo, contando, come detto, circa duemila visitatori tra le sedi di Modena e Reggio Emilia.

Il pubblico ha avuto la possibilità di conoscere il fascino dell’intelligenza artificiale, partecipare al laboratorio interattivo dei robot o della analisi automatica dei capelli, prendere parte ai Neurogames o a Tacnologiochiamo, ma anche conoscere il lavoro degli studenti che hanno realizzato la moto elettrica e la vettura Formula Student del team More Modena Racing. I cittadini che hanno fatto visita a Unimore hanno anche potuto conoscere la nuova vita dei rifiuti o scoprire i segreti degli insetti in modo divertente o ancora confrontarsi coi temi cruciali dell’economia, della medicina e dell’ambiente.

Categorie: avvisi, newsletter

Articolo pubblicato da: Ufficio Stampa Unimore - ufficiostampa@unimore.it